Come Eseguire la Piastrellatura delle Pareti a Mosaico

In questa guida vedremo come eseguire la piastrellatura delle pareti a mosaico. Le piastrelle a mosaico possono essere usate per rivestire sia il pavimento sia le pareti di una stanza. Sono per lo più in ceramica, nonostante si stiano diffondendo anche quelle in vetro e in marmo di piccole dimensioni.

Predisporre il pavimento per la piastrellatura e procedere disponendo le tessere di dimensioni maggiori. Regolare il punto di partenza in modo da ridurre al minimo i tagli di piastrelle necessari; per far ciò puoi allargare o comprimere le fughe. Sezionare le lastre di piastrelle tagliandole dalla parte posteriore. Lavorare di volta in volta, solo su un quarto della superficie complessiva.

Per mantenere allineate le piastrelle, tracciare sul pavimento una griglia, che vi servirà da riferimento costante per stabilire dove dovrà cominciare e terminare ogni lastra di piastrelle. Applicare l’adesivo con una cazzuola dentata da 6 millimetri. L’adesivo per pavimenti a mosaico deve essere leggermente più secco di quello usato per le piastrelle più grandi. E’ infatti molto facile che le singole piastrelle affondino nell’adesivo morbido.

Collocare le piastrelle nella griglia disegnata sul pavimento. Inserire le piastrelle pressando con un pezzetto di legno piatto. Riallineare eventuali piastrelle disallineate. Stare attenti a non ritrovarti chiuso in un angolo. Preparare i fogli destinati ai bordi mentre procedi: potresti avere difficoltà ad applicarli una volta completata una parte considerevole della piastrellatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top