Come Preparare le Tagliatelle con Trota Salmonata

La musica e la poesia sono l’ordine di note e di parole che portano a un’armonia di suoni e di versi, sono una cosa attivata dalla sensibilità dell’uomo. Anche il cibo è la messa a punto di una serie di elementi, variabili o meno variabili, che giungono a essere espressione di piacere. Prepara subito questa magnifica ricetta, non aspettare altro tempo.

Occorrente
350 gr di tagliatelle fresche all’uovo
1 grosso porro da circa 200 gr
150 gr di trota salmonata affumicata
5 cucchiai di vino bianco secco
2 cucchiai di Vermouth bianco
100 gr di panna liquida fresca
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

Pulisci il porro eliminando la parte verde scuro ma tenendo quella verde più chiaro. Dividilo a metà, lavalo accuratamente e affettalo finemente. Scalda a parte 4 -5 cucchiai di olio extravergine d’oliva in un capace tegame e fai appassire il porro a fiamma bassissima, facendo attenzione a non bruciarlo.

Bagna con il vino bianco e il Vermouth, fai evaporare, aggiungi la trota salmonata affettata e tagliata a striscioline, mescola per alcuni secondi e aggiungi la panna. Regola di sale e pepe quanto basta per insaporire il tutto e spegni il fuoco appena la panna tenderà a cuocere. Risulta essere molto importante che la trota salmonata non cuocia.

Se la trota cuoce, cambia sapore, colore e si indurisce. Lascia riposare un quarto d’ora affinché si amalgamino i sapori. Cuoci la pasta in abbondante acqua salata in ebollizione, scolala al dente e versala nel tegame contenente il condimento fatto riscaldare un poco prima di aggiungere la pasta. Mescola bene il tutto e servi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top