Come Verniciare una Bici

Adoro la mia vecchia bicicletta, non riesco proprio a mandarla in pensione, troppe avventure insieme, troppe catene cadute e troppe forature per abbandonarla al suo destino, ma a dirla tutta ha proprio bisogno di una bella sistemata. Allora vediamo come verniciare la bicicletta in poche semplici mosse.

Per verniciare la bicicletta dobbiamo procurarci l’occorrente necessario, armarci di molta pazienza, e seguire passo-passo le fasi di lavorazione sotto:

– Naturalmente per verniciare la bicicletta dobbiamo procuraci la bicicletta.
– Un grosso pezzo di cartone
– Almeno due bombolette spray per biciclette
– Uno sgrassatore specifico per biciclette
– Carta vetrata di diversi spessori
– ferri come brugole e chiavi inglesi di diverse misure
– Acquaragia “a go go”
– un compressore (se possibile)
– sacchi di plastica
– L’immancabile nastro adesivo di carta
Iniziamo a verniciare la bicicletta:

Il luogo ideale per effettuare questa operazione è naturalmente il Box di casa, ma vanno anche bene la cantina o il cortile del condominio, unica costante per poter verniciare la bicicletta nel migliore modo è quello che il luogo non deve essere troppo polveroso. Stendiamo per terra il cartone che ci siamo procurati, posizioniamo sopra la nostra bicicletta, rigiriamola appoggiandola dalla parte del manubrio e della sella.

Aiutandoci con le brugole e le chiavi inglesi smontiamo le ruote, i parafanghi e la sella, facciamo attenzione quando smontiamo queste parti per il successivo rimontaggio.

Iniziamo a togliere ogni adesivo presente sulla bici, se non dovessero venire via possiamo aiutarci con il calore di un asciugacapelli, poi puliamo le parti da riverniciare con lo sgrassatore per biciclette. Con la carta vetrata più spessa rimuoviamo la vernice dal telaio (un lavoraccio), poi ripassiamo il telaio con la carta vetro a grana sottile, l’effetto che vogliamo ottenere è un telaio il più liscio possibile, puliamo il tutto con una passata di acqua ragia, per rimuovere ogni traccia di polvere utilizziamo l’aria del compressore.

Applichiamo i sacchetti di plastica sul manubrio, sui pedali e su tutte le zone che non saranno verniciate, quindi ricopriamo ogni parte con il nastro adesivo di carta.

Siamo arrivati al momento più delicato di tutta la nostra “sfida” per verniciare la bicicletta, agitiamo per un paio di minuti la bomboletta spray del colore che abbiamo scelto, cominciamo a spruzzare in modo omogeneo sulle parti da verniciare, tenendoci a una distanza di circa 25 cm.

Facciamo asciugare la bicicletta per un giorno intero, togliamo il nastro adesivo e i sacchetti dalle parti che avevamo protetto, ora non rimane che assemblare i pezzi smontati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top