Come Decorare delle Porcellane a Terzo Fuoco

Come sanno essere tristi a volte delle porcellane, vi verrebbe voglia di buttarle via. Non lo fate, anzi seguite questa guida che con pochi e semplici passi vi aiuterà a domare un aspetto nuovo alle vostre tristi porcellane. Non bisogna essere decoratori per dare vita alle porcellane.

Occorrente
1 sottopentola in porcellana e legno
1 portauova in porcellana
1 saliera in porcellana
Colori per decorazione a terzo fuoco: marrone chiaro, giallo bruno, giallo sole, giallo uovo,verde chiaro, verde scuro, rosa, rosso fuoco, grigio azzurro, azzurro cielo
Silicone per vetri
Pennelli

Per un allegro completo da cucina, ispirato agli animali della campagna, ecco un sottopentola, una saliera, e un portauova in porcellana, decorati a terzo fuoco con simpatici pulcini appena usciti dal loro guscio. Per decidere esattamente quale disegno realizzare, potete prendere spunto da bigliettini augurali o carte regalo; grande fonte di ispirazione sono anche gli schemi dei ricami.

Il sottopentola è formato da una piastrella di porcellana e da un supporto di legno. Realizzate il disegno della gallina con la tecnica del delineo. Dopo aver cotto il disegno e realizzato la colorazione, ricuocete la piastrella. Incollate, con il silicone per vetri, la piastrella alla cornice di legno, mettete sopra un peso e lasciate riposare il tutto una notte. Per decorare la saliera e il portauova, procedete nello stesso modo, variando il disegno.

Se preferite, potete sostituire gli oggetti in porcellana con un completo in ceramica. Ricordatevi però che il supporto di ceramica risponde diversamente dalla porcellana: il delineo tende a essere più marcato e il colore più vivace. Tenetelo presente quando decidete di dipingere un completo per la cucina o per il bagno. Se volete che la resa sia uguale, scegliete oggetti dello stesso materiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top