Come Preparare Grappa con Limone e Sedano

Questa particolare e sfiziosa ricetta con pochi e sani ingredienti è molto semplice da preparare, basta procurarsi una grappa di qualità e dei limoni assolutamente non trattati.

Il periodo di preparazione ideale è l’estate e le sue proprietà sono mineralizzanti e digestive.

Occorrente
2 gambi e alcune foglie di sedano
Le scorze di 2 limoni
2 l di grappa secca

Forse non tutti sanno che il sedano è stato ricavato dall’appio che era un erba spontanea presenti nelle paludi dell’Italia centrale, molto apprezzata dagli antichi romani. Passando subito alla preparazione del liquore iniziamo con il dire che vanno sbucciati i limoni assolutamente non trattati, prestando molta attenzione a eliminare tutta la parte bianca amarognola dalle scorze.

Preparate un trito con i gambi e le foglie del sedano,oltre alla parte gialla delle scorze del limone, quindi metterlo in enfusione con la grappa in un vaso rigorosamente di vetro. A questo punto lasciare macerare per 15 giorni, in un luogo caldo ma non esposto direttamente alla luce del sole, agitando il contenuto ogni 2 o 3 giorni.

Al termine del periodo filtrare e imbottigliare. Prima di gustare attendere cinque o sei mesi di stagionatura.
La grappa al sedano un ortaggio ricco di vitamine e insolito nella preparazione liquoristica casalinga ha indubbie capacità diuretiche e depurative. Provatelo e stupirete tutti i vostri ospiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top