Come Preparare i Fusilli con Crema di Peperoni

Questa è una ricetta di media difficoltà che vede i fusilli nella veste protagonista, le quantità riportate sono adatte per 2 persone; il tempo di preparazione è sostanzialmente breve, infatti è pari a soli 15 minuti; il tempo di cottura è 15 minuti.

Occorrente
200 gr Fusilli
1 Mozzarella
40 gr Pomodori secchi sott’olio
5 Mandorle sgusciate e spellate
2 cucchiai di Olio extra vergine di oliva
1 Peperone rosso di medie dimensioni
Sale e Pepe

Per cominciare dovrai abbrustolire il peperone sulla fiamma o sul grill del forno, dopodichè va spellato e si devono eliminare anche i suoi semi, successivamente va tagliato a fettine e passato nel mixer insieme ai pomodori secchi sgocciolati, nel mentre puoi già iniziare a fare bollire l’acqua per la pasta.

Fatto questo dovrai raccogliere il precedente preparato in una ciotola, aggiungi l’olio, metti sale e pepe a piacere, ma ovviamente senza esagerare; usando un altro padellino antiaderente (oppure se preferisci puoi usare il forno) faitostare le mandorle etritale in pezzettini piuttosto piccoli, intanto dovrebbe già essere l’ora di “buttare” la pasta.

Controllate di tanto in tanto la cottura della pasta, quando sarà praticamente ultimata va lessata e scolata al dente, successivamente andrà condita con la crema di peperone precedentemente preparata, aggiungendo anche le mandorle e la mozzarella tagliata a piccoli cubetti, fatto questo il piatto è pronto per essere servito.

Come Preparare Fusilli alla Pugliese

Ecco pronta per te questa guida contenente una ricetta che ti permetterà di realizzare uno squisito primo piatto: fusilli alla pugliese. La preparazione di questo piatto richiede 30 minuti ed è abbastanza facile. Accompagna questi fusilli con un vino bianco secco.

Occorrente
300 gr di fusilli
2 patate
500 gr di pomodori pelati e tritati
2 cipolle
1 costa di sedano
Peperoncino in polvere
1 cucchiaio di pangrattato
Olio extravergine
Origano
70 gr di pecorino grattugiato
Sale

Come prima cosa, per poter preparare questo primo piatto, occorre tagliare le patate, le cipolle e il sedano a fettine sottili e poi sbollentali per circa un minuto, separatamente. Adesso fai cuocere la pasta in abbondante acqua salata già in ebollizione per circa 6 minuti e condiscila con due cucchiai di olio.

Quindi disponine metà sul fondo di una pirofila unta precedentemente con due cucchiai di olio, distribuiscici sopra metà dei pomodori e un poco di sedano. Adesso copri con fettine di patata e di cipolla e insaporisci con il sale, il peperoncino e l’origano a tuo piacimento. Cospargi con un pò di formaggio e irrora con l’olio.

A questo punto copri con la pasta rimasta e distribuisci sopra il resto degli ingredienti, nello stesso ordine, finendo con le patate, i pomodori e la cipolla. Irrora con olio e cospargi di pangrattato. Cuoci nel forno precedentemente riscaldato a 180 gradi per 15 minuti circa, fino a quando la superficie risulterà leggermente gratinata.

Come Preparare Fusilli al Lardo

I fusilli sono un tipo di pasta molto noti nel nostro Paese, in questa guida ti indico come prepararli alla pugliese, dove vengono chiamati lombricoli. Impiegherai poco più di un paio d’ore ma vedrai che i risultati saranno ottimi. e potrai preparare un buon piatto per i tuoi commensali.

Occorrente
Fusilli 400 gr
Carne di maiale tritata, 400 gr
Cotenne di maiale, 100 gr
Ricotta fermentata, 80 gr
Lardo 80 gr
Burro 50 gr
Cipollina, 1
Carota, 1
Prezzemolo
Sedano
Brodo
Sale
Pepe

Prendi una padella, metti al suo inerno il burro e mettilo a soffriggere, prendi il lardo di maiale, tritalo assieme alla carota, cipolla, sedano e prezzemolo e metti anche questo trito nella padella. Mescola bene il tutto continuamente in modo che si cuocia in modo uniforme. Nel frattempo trita la cotenna.

Appena il contenuto della padella è imbiondito aggiungi la cotenna che hai tritato, la carne di maiale già trita, il sale ed il pepe e lascia cuocere a fuoco lento per un paio d’ore. Ogni tanto bagna con un poco di brodo per evitare che si asciughi molto. Prendi un tegame, metti dell’acqua e del sale e mettila sul fuoco.

Appena bolle aggiungi i fusilli ed appena al dente scolali e mettili in un piatto da portata. Condiscili con il ragù che hai preparato. Prendi la ricotta, lavorala mettendoci un poco di burro fuso ed appena è a crema, mettila sulla pasta e puoi portare a tavola per servire. Vedrai che i risultati saranno ottimi.

Come Preparare Funghi Ripieni

Ecco una ricetta che lascerà il segno. Per lasciare incantato un buongustaio non serve una complicatissima ricetta di cucina, ma ne basta anche una semplice, veloce ma, allo stesso tempo, di classe. Non pensarci due volte: recati dal tuo fruttivendolo di fiducia e fatti dare i funghi più belli e più grandi che ha. Ecco come cucinarli come si deve.

Occorrente
1kg di funghi champignon belli grossi
100gr di carne di maiale macinata
1 cipolla
1 cucchiaio di sugo di pomodoro
2 cucchiai di pangrattato
Un cucchiaio di olio
Pprezzemolo
Sale
Pepe

Inizia pulendo i funghi per benino ed eliminando il gambo attaccato alla testa. A questo punto, scola i funghi e lasciali ad asciugare. Prendi i gambi e tagliali in piccolissimi pezzetti. Mettili, quindi, da parte. Prendi una padella e mettila a scaldare con un filo di olio per poi rosolare la cipolla tagliata finemente.

Non appena la cipolla sarà dorata, aggiungi la carne macinata e falla cuocere a fiamma alta per circa 1-2 minuti, mescolando il tutto per bene in modo che la carne macinata prenda colore. A questo punto, prendi i gambi che avevi messo da parte e aggiungili in padella. Cuoci fino a quando non sarà tutto asciutto e ben dorato.

A questo punto aggiungi il sugo di pomodoro e 200cc di acqua. A tuo piacimento aggiungi sale e pepe. Porta il tutto in ebollizione, abbassa poi la fiamma e fai cuocere il tutto per 7-8 minuti. Trascorsi questi minuti, aggiungi il pane grattuggiato e mescola il tutto. Lascia riposare, infine, fino a quando il tutto non si sarà raffreddato.

Adesso prendi le teste e inizia a riempirle con il ripieno premendo leggermente con le dita. Prendi un teglia e poni le teste dei funghi al suo interno. Dopo aver messo al suo interno tutti i funghi, dai una spolverata ai funghi con il formaggio grattuggiato e metti il tutto in forno a 220 o 230 gradi per 25 minuti.

Come Preparare Funghi alla Parigina

Questa è la ricetta per preparare un buon contorno di funghi per accompagnare una bistecca o un arrosto. Preferibile ma non essenziale che i funghi siano dei porcini in quanto questa ricetta risalta il gusto particolare di questo tipo di fungo. La preparazione è calcolata per 6 persone, richiede 30 minuti di preparazione e altrettanti di cottura.

Occorrente
2 kg di funghi porcini
2 limoni
Un bicchiere d’olio extravergine di oliva
2 spicchi d’aglio
Gr 100 di mollica di pane tostata
Prezzemolo tritato
Burro
Sale e pepe

Stacca dal gambo le cappelle dei funghi, togli la leggera pellicina che le ricopre e, se la parte
spugnosa sotto di esse fosse annerita, toglila. Sfrega quindi le teste con mezzo limone
Monda i gambi, raschiandoli con un coltellino per togliere la terra e le eventuali parti bacate o danneggiate. Sfregali con un tovagliolino e, per ultimo con mezzo limone. E’ bene non lavare i funghi sotto l’acqua.

Dopo averli puliti tagliali in quattro nel senso della lunghezza.
In un tegame grande metti una cucchiaiata d’olio, il succo di limone, i gambi dei funghi e le cappelle intere
o tagliate grossolanamente se fossero troppo grandi. Lascia cuocere i funghi mescolando spesso con un cucchiaio di legno, finché non abbiano emesso tutta l’acqua di vegetazione. A questo punto scolali e metti da parte in un colino 1/3 dei gambi.

In una padella grande scalda il burro, gettaci i funghi condiscili con sale e pepe e falli rosolare mescolando sempre. Trita i gambi messi da parte insieme all’aglio e alla mollica di pane che
avrai seccato nel forno. Qualche minuto prima di servire, aggiungi il trito ai funghi e mescolali. Il prezzemolo tritato va aggiunto all’ultimo momento, prima di servire i funghi in un piatto da portata riscaldato.

Scroll To Top