Come Costruire un Vaso Portafiori

La montagna è la mia passione e durante l’estate faccio con i miei genitori delle lunghe e belle escursioni. Durante una di queste escursioni ho scorto un bel gruppetto di fiori e non ho resistito al desiderio di raccoglierle. Riposteli gelosamente in una scatola vuota, giunto a casa li sistemai in vari vasi, ma nessuno di questi mi sembrava conveniente per contenerli. Per questo mi sono preoccupato di prepararne uno in ceramica.

Impastiamo l’argilla per renderla omogenea e per rimuovere le bolle d’aria interne ad essa. Modelliamo la lucerna utilizzando un mini tornio. Formiamo un foglio per il basamento. Prepariamo il basamento. Prepariamo il colombino. Sovrapponiamo i colombini per la preparazione del vaso. Lisciamo i punti di unione dei colombini. Prepariamo il manico.

Attacchiamo il manico. Rifiniamo i punti di unione del manico e modellatura. Aspettiamo l’essicazione nello stesso ambiente di modellatura. Facciamo una prima cottura nel forno. Aspettiamo il raffreddamento del biscotto. Puliamo con la spazzola. Asportiamo la polvere con la spugna. Prepariamo lo smalto ceramico; facciamo sciogliere lo smalto ceramico, e coliamo il liquido attraverso un colino.

Immergiamo un coccio per la prova nello smalto e quindi del vaso in modo da ricoprirlo completamente con lo smalto. Aspettiamo l’essiccazione per dodici ore. Prepariamo nello stesso modo lo smalto rosso che si userà per la decorazione esterna del vaso. Aspettiamo l’essiccazione per 12 ore. Ricopriamo esternamente il vaso con la cristallina spruzzandola con l’aerografo. Cuociamo le vernici nel forno. Facciamo raffreddare il forno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top