Come Preparare Funghi alla Parigina

Questa è la ricetta per preparare un buon contorno di funghi per accompagnare una bistecca o un arrosto. Preferibile ma non essenziale che i funghi siano dei porcini in quanto questa ricetta risalta il gusto particolare di questo tipo di fungo. La preparazione è calcolata per 6 persone, richiede 30 minuti di preparazione e altrettanti di cottura.

Occorrente
2 kg di funghi porcini
2 limoni
Un bicchiere d’olio extravergine di oliva
2 spicchi d’aglio
Gr 100 di mollica di pane tostata
Prezzemolo tritato
Burro
Sale e pepe

Stacca dal gambo le cappelle dei funghi, togli la leggera pellicina che le ricopre e, se la parte
spugnosa sotto di esse fosse annerita, toglila. Sfrega quindi le teste con mezzo limone
Monda i gambi, raschiandoli con un coltellino per togliere la terra e le eventuali parti bacate o danneggiate. Sfregali con un tovagliolino e, per ultimo con mezzo limone. E’ bene non lavare i funghi sotto l’acqua.

Dopo averli puliti tagliali in quattro nel senso della lunghezza.
In un tegame grande metti una cucchiaiata d’olio, il succo di limone, i gambi dei funghi e le cappelle intere
o tagliate grossolanamente se fossero troppo grandi. Lascia cuocere i funghi mescolando spesso con un cucchiaio di legno, finché non abbiano emesso tutta l’acqua di vegetazione. A questo punto scolali e metti da parte in un colino 1/3 dei gambi.

In una padella grande scalda il burro, gettaci i funghi condiscili con sale e pepe e falli rosolare mescolando sempre. Trita i gambi messi da parte insieme all’aglio e alla mollica di pane che
avrai seccato nel forno. Qualche minuto prima di servire, aggiungi il trito ai funghi e mescolali. Il prezzemolo tritato va aggiunto all’ultimo momento, prima di servire i funghi in un piatto da portata riscaldato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top