Sformato di Verza e Patate

Ci sono delle verdure, come la verza, che sono sempre difficili da inserire nelle ricette: capita spesso, infatti, che bambini e adulti al solo sentire il nome arricciano il naso. Ecco, invece una ricetta deliziosa che vi aiuterà a mimetizzare questo ortaggio in un primo piatto davvero caldo e sfizioso: lo sformato di verza e patate.

Nessuno si accorgerà dell’ingrediente segreto.

Ingredienti
verza, mezza
patate, 5
scamorza affumicata, 60gr
uova, 1
rosmarino, un rametto
pangrattato
sale, pepe, olio

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta partendo dalla verza, lavatela bene e tagliatela a striscioline fine. Sbucciate quindi le patate e tagliatele a cubotti, quindi mettetele a lessare in una pentola con abbondante acqua salata insieme alla verza.

Quando saranno diventati morbidi, togliete gli ortaggi dal fuoco e metteteli da parte a freddare. Una volta tiepidi, metteteli in una terrina abbastanza capiente e schiacciateli con i rebbi di una forchetta, finché avrete formato una purea.

Aggiungete all’impasto la scamorza affumicata, un cucchiaio di pangrattato, l’uovo sbattuto, sale, pepe e il rosmarino tritato. Mescolate bene il tutto in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti e versate poi il composto nei pirottini monodose che avrete precedentemente imburrato.

Infornate per 15 minuti a 180 gradi e servite subito, magari con una spolverata di parmigiano grattugiato finale.

Il piatto può anche essere una soluzione per un pranzo al lavoro. Basta infatti utilizzare uno strumento come lo scaldavivande per poterlo consumare nei giorni seguenti. Per dettagli su questi dispositivi è possibile fare riferimento a questo sito sullo scaldavivande elettrico.

In questo modo è possibile mangiare la verza in modo diverso dal solito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top