Come Preparare Conchiglie con Sugo di Cozze

In questa guida ti spiego come preparare un piatto unico a base di cozze molto sostanzioso e saporito. La preparazione è un poco lunga, però il risultato darà molta soddisfazione a te che l’avrai preparato ed ai tuoi commensali che gusteranno un piatto veramente ottimo. Prova e vedrai che successo.

Occorrente
Ingredienti per 4 persone:
Kg. 1,5 di cozze
700 gr. di pomodori maturi
2 spicchi di aglio
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 cucchiai di prezzemolo tritato
Mezzo cucchiaio di maggiorana secca
Mezzo cucchiaio di basilico secco
Gr.450 di pasta conchiglie
Sale e pepe nero

Raschia e lava accuratamente le cozze e scarta quelle rotte o aperte.
Lava i pomodori, sbollentali per 1 minuto in acqua calda e poi pelali. Tagliali a metà per il largo, strizzali per eliminare i semi e poi tritali grossolanamente.
Pela e trita finemente l’aglio.
Metti a scaldare l’olio extravergine in una padella e fai leggermente imbiondire l’aglio.
Poi aggiungi i pomodori, il prezzemolo, le altre erbe aromatiche e porta a leggera ebollizione.

Metti le cozze pulite in un grande tegame o in una casseruola, copri e scalda su fiamma moderata, agitando il recipiente ogni tanto, fino a quando le cozze si saranno tutte aperte.
Togli i molluschi dai gusci e mettili da parte.
Filtra il liquido di cottura con un colino stretto e poi mettilo insieme al pomodoro.
Fai cuocere a fiamma bassa per venti minuti o finchè non si sia addensato.

Cuoci la pasta conchiglie in abbondante acqua bollente e salata.
Quando la pasta è quasi cotta, aggiungi le cozze sgusciate al sugo di pomodoro e falle ben scaldare.
Condisci il sugo con il pepe nero e fai attenzione a non mettere troppo sale, in quanto il liquido di cottura delle cozze era già salato di suo.
Scola la pasta, versala in una zuppiera, unisci il sugo con le cozze e servi subito, mescolando il tutto al momento di impiattare.

Come Preparare Grappa con Limone e Sedano

Questa particolare e sfiziosa ricetta con pochi e sani ingredienti è molto semplice da preparare, basta procurarsi una grappa di qualità e dei limoni assolutamente non trattati.

Il periodo di preparazione ideale è l’estate e le sue proprietà sono mineralizzanti e digestive.

Occorrente
2 gambi e alcune foglie di sedano
Le scorze di 2 limoni
2 l di grappa secca

Forse non tutti sanno che il sedano è stato ricavato dall’appio che era un erba spontanea presenti nelle paludi dell’Italia centrale, molto apprezzata dagli antichi romani. Passando subito alla preparazione del liquore iniziamo con il dire che vanno sbucciati i limoni assolutamente non trattati, prestando molta attenzione a eliminare tutta la parte bianca amarognola dalle scorze.

Preparate un trito con i gambi e le foglie del sedano,oltre alla parte gialla delle scorze del limone, quindi metterlo in enfusione con la grappa in un vaso rigorosamente di vetro. A questo punto lasciare macerare per 15 giorni, in un luogo caldo ma non esposto direttamente alla luce del sole, agitando il contenuto ogni 2 o 3 giorni.

Al termine del periodo filtrare e imbottigliare. Prima di gustare attendere cinque o sei mesi di stagionatura.
La grappa al sedano un ortaggio ricco di vitamine e insolito nella preparazione liquoristica casalinga ha indubbie capacità diuretiche e depurative. Provatelo e stupirete tutti i vostri ospiti.

Come Preparare Gelatina di Vino di Arance

Ecco un’ottima ricetta per preparare la gustosa gelatina di vino di arance o di un qualsiasi altro vino liquoroso.

Mi raccomando, servila fredda e, se vuoi, ornala con del succo all’amarena o del cioccolato liquido attorno e vedrai come resteranno sbalorditi i tuoi ospiti.

Ti consiglio di usare 500 grammi di menine non perfette, ma acidule. lavale e puliscile dal picciolo e tagliale a pezzetti. Metti il tutto in un tegame con 300ml di acqua per poi farle cuocere per 50 minuti con coperchio, fino a renderle quasi spappolate. Passale con un pestello in un colino a maglia fine.

Recupera tutto il succo e poi filtralo nuovamente con un filtro da macchina del caffè. Il residuo puoi mangiarlo, è un ottimo omogenizzato! La quantità di succo varia in base alla qualità delle mele, ma otterrai circa 150ml. Ora aggiungi in un tegame 360 ml di vino di arance ed un pò di Cointreau e 260 gr di zucchero.

Metti tutto sul fuoco fino a quando lo zucchero nn si è sciolto completamente, mescolando e togliendo la schiuma bianca che si forma. Se hai un termometro misura la temperatura, altrimenti sappi che dopo circa 35 minuti, il nostro preparato, sarà a 95 gradi e inizia a bollire seriamente. Togli sempre la schiuma e dopo 55 minuti è pronta.

Come Preparare la Gelatina di Pomodoro con Cozze

Vuoi preparare un delizioso piatto dall’abbinamento curioso? Allora segui i seguenti passi per portare in tavola uno sformato di gelatina di pomodoro con le cozze.

Non perdere altro tempo, prepara tutti gli ingredienti e cucina anche tu questa deliziosa ricetta.

Occorrente
5 dl di succo di pomodoro
1/2 dl di concentrato di pomodoro
1/2 cucchiano di salsa worcester
1/2 cucchiaio di aceto
6 fogli di gelatina
1 cucchiaio di basilico tritato
1/2 cucchiaino di sale alle erbe
1 kg di cozze
1 dl di maionese
1 dl di panna
1/2 cucchiaio di senape
1 spicchio d’aglio

Mescola il succo e il concentrato di pomodoro con mezzo cucchiaio di aceto e mezzo cucchiaino di salsa worcester. Aggiungi un cucchiaio di basilico tritato molto finemente e il sale alle erbe. Metti a bagno i sei fogli di gelatina in un recipiente abbastanza capiente contente dell’acqua fredda e lasciali per circa 10 minuti.

Trascorso il tempo, strizza per bene ciascun foglio e falli sciogliere, a fuoco basso, in un poco del composto di pomodoro preparato nel passo 1. Una volta sciolti, incorpora il tutto al resto del composto. Prendi uno stampo ad anello e bagnalo per bene con acqua fredda, versaci il composto al pomodoro e mettilo in frigorifero per circa 3 – 4 ore.

Raschia e lava per bene le cozze, falle aprire in un tegame a fuoco medio, sgusciale e conservale in un luogo fresco. A questo punto prepara la salsa: monta la panna e mescolala con la maionese, la senape e l’aglio spremuto per bene. Amalgama accuratamente il tutto. Sforma la gelatina e disponi le cozze nel foro centrale. Servi con la salsa a parte.

Come Preparare i Fusilli con le Cannocchie

Questa guida insegna a preparare i fusilli con le cannocchie. Cosa sono le cannocchie? Sono delle cicale di mare,che si reperiscono facilmente anche nei supermercati! Provate a preparare un piatto unico nel suo genere, seguendo pochi e semplici passi.

Occorrente
Fusilli gr 350
12 cannocchie
1 piccola cipolla
1 falda di peperone
Peperoncino
Pomodorini
Prezzemolo
Olio extravergine d’oliva
Sale

Prendiamo innanzitutto i nostri ingredienti e disponiamoli sul tavolo. Facciamo soffriggere, in una grande padella con l’olio d’oliva, la cipolla tritata, un po’ di peperoncino spezzettato, il peperone a striscioline, sale e i pomodorini spaccati. Nel frattempo, mettiamo l’acqua per la pasta sul fuoco e portiamola ad ebollizione.

Quando il peperone e i pomodorini iniziano ad ammorbidirsi (pochi minuti), aggiungiamo le cannocchie pulite, ma intere, in un’unica fila e non sovrapposte. Copriamo con un coperchio fino alla cottura delle cannocchie stesse (diventano bianche e anche queste sono pronte in pochi minuti, quindi facciamo molta attenzione!).

Nel frattempo, buttiamo la pasta nell’acqua salata e, mentre cuoce, scoperchiamo la padella e tagliamo le cannocchie a pezzi, utilizzando una forbice da cucina. A piacimento, aggiungiamo poco sale. Scoliamo la pasta e facciamola saltare in padella con il sugo, aggiungendo alla fine il prezzemolo tritato.

Scroll To Top